L’aiuto di una Puericultrice può essere quell’ancora di salvezza che spesso supporta durante le prime settimane di vita del neonato/a

Entra nel mio mondo

Silvana Parisi | Puericultrice Milano

 

L’aiuto di una Puericultrice può essere quell’ancora di salvezza che spesso supporta durante le prime settimane di vita del neonato/a. Ma perché è così prezioso l’aiuto della Puericultrice?

Perché sostiene la mamma con empatia senza mai sostituirsi ad essa; Perché la nascita, così come l’allattamento, seppur eventi naturali, spesso richiedono un aiuto in più da parte di chi ha fatto degli stessi eventi una ragione di vita e di conseguenza il proprio lavoro; Perché molto spesso il solo fatto di avere una professionista qualificata ed esperta, infonde sicurezza e quindi la giusta serenità per affrontare le prime settimane nel nuovo ruolo di mamma e papà; Perché i bambini sono doni preziosi e i genitori lo sanno bene, ed è bene intraprendere questo cammino iniziando al meglio!

Per questo motivo il miglior regalo che ci si possa fare è quello di regalarsi un aiuto qualificato e certificato. Perchè ogni nascità racchiude in se il miracolo della vita, un miracolo che si compie ogni giorno in tutta la sua unicità.

Chi sono

Oggi sono mamma di 2 ragazzi che, insieme a un grande bagaglio di esperienze, nell’arco di questi anni hanno costruito la persona che sono, ma ho ancora una voglia enorme di imparare. Ho lavorato in molte realtà asili nido, reparti maternità, comunità per minori e per ragazze madri, in carcere con i figli delle detenute madri

Scopri di più

Le mie consulenze

Offro differenti tipologie di consulenze in base alle caratteristiche specifiche e alle richieste delle famiglie. Possono essere brevi o articolate in più giornate su tutto il territorio nazionale ed anche all’estero. In linea di massima lo scopo principale della mia assistenza è quello di rendere la mamma il più autonoma possibile in breve tempo, supportare e sostenere la genitorialità in questa delicata fase

Scopri di più

I miei consigli

L’aiuto di una Puericultrice può essere quell’ancora di salvezza che spesso supporta durante le prime settimane di vita del neonato/a. Ma perchè è così prezioso l’aiuto della Puericultrice? Perchè sostiene la mamma con empatia senza mai sostituirsi ad essa

Scopri di più

Silvana é entrata nella nostra vita nel primo mese di vita dei gemelli (avevano neanche 15 giorni..)Ero stanca, piena di paure, stressata dalla maternità e dalle sue responsabilità ma desiderosa di fare il meglio per i miei bimbi

Maria Rossi

Medico

Un aiuto per tutte le neo mamme

Ho pensato spesso a cosa avrei potuto scrivere su di me, che cosa potesse in poche parole racchiudere l’essenza della mia professione. L’amore. Sì l’amore profondo per questo meraviglioso lavoro che svolgo da quasi 30 anni. Questo blog nasce dal desiderio di incontrare i neogenitori durante il percorso più bello ed impegnativo della vita.

Chi è la 
Puericultrice

La puericultrice è una figura riconosciuta dal Ministero della Salute, prevista nel sistema sanitario nazionale e rientrante tra le Arti ausiliarie delle professioni sanitarie. Fa parte della branca della pediatria dal 1940. La puericultrice è specializzata nella cura del bambino sano da 0 a 3 anni e oggi presta servizio prevalentemente a domicilio nell’assistenza e nel sostegno alla neomamma e al suo bambino. In particolar modo, è il punto di riferimento per i neogenitori nel risolvere tutti i loro normali dubbi.

Cosa fa la 
Puericultrice

La puericultrice ha un ruolo complesso e meraviglioso allo stesso tempo; Si colloca tra i neogenitori e il bambino con lo scopo di dare un appropriato sostegno alla famiglia e promuovere il fisiologico adattamento post-natale, l’allattamento al seno, lo svezzamanto, la cura e l’igiene del neonato. In più, segue tutte le tappe dello sviluppo del bambino (motorio, linguaggio, socializzazione). Tutto questo, e molto altro, senza mai sositutirsi al ruolo dei genitori. L’Associazione delle Puericultrici Italiane crede fortemente nel sostegno alla neomamma perché se l’ambiente è di supporto, la donna-madre può avere cura di sé e del suo bambino.

News dal mio mondo

Proviamo a far chiarezza

Non si placano le polemiche di questi ultimi mesi circa la decisione presa dal governo, di rendere obbligatori 12 vaccini. Aldilà di ogni pensiero personale, insieme al trambusto creato da quella che sembra un imposizione dittatoriale, si è fatta molta poca chiarezza.... leggi tutto

Fasce lettini e tante coccole

Parlare di sonno per i neogentori è sempre un tasto dolente. In realtà già durante la gravidanza capita spesso che mamma e papà parlando con amici e parenti vengano letteralmente terrorizzati circa la possibilità nemmeno troppo remota di passare interi mesi svegli di... leggi tutto