Da quando ho deciso di interrompere la mia esperienza lavorativa presso l’Ospedale dove ho prestato servizio, sono stata letteralmente tempestata di richieste di assistenze (ma in realtà già da prima ma non mi era possibile dedicargli attenzione ndr) …il problema è che ho deciso di prendermi un periodo sabbatico per rimettere in ordine un po’ di cose almeno fino a fine estate.

Per primo l’attività dell’associazione che ci sta dando grandissime soddisfazioni e che da settembre cambierà veste; le richieste di assistenze poi si stanno espandendo anche all’estero a grande sorpresa…

Non immaginavo certo di arrivare oltre confine quando decisi di creare la mia attività….

Insomma …prevedo grandi cose nel prossimo futuro…. e sono pronta a qualsiasi cambiamento di rotta purchè il minimo comune denominatore siano sempre

mamma e bambino